Chi siamo

Scritto da marco.

Marco e Roberta.chi_siamo_mr1

Lei, mia moglie, laureata in Biologia a Padova; io, diplomato in erboristeria ad Urbino. Proprio  tra i banchi dell'università ci siamo conosciuti e tra gli stessi è scoccata la scintilla, anche se, a dire la verità, questa probabilmente l'ho fatta scoccare io con una celebre frase detta all'esterno della mensa Vallisneri vicino all'istituto universitario che ci vedeva frequentare gli stessi corsi (ovviamente svelerò la frase solo se avremo l'occasione di incontrarci in privato). 

Siamo la seconda generazione di erboristi. Abbiamo respirato, anche se attraverso percorsi diversi, l'opportunità di considerare il nostro lavoro non tanto come impegno quotidiano, quanto come stile di vita interpretando la professione come passione, con coraggio e timore reverenziale verso un'arte antichissima che lega indissolubilmente uomo e ambiente nella più ampia accezione del termine a qualsiasi longitudine e latitudine.

 

Bruno e Adriana.chi_siamo_ba

La prima generazione, quella che ha aperto la strada sia commerciale, ma ancora più importante, quella legata all'arte dell'erboristeria; arte intesa come passione, modo di vivere, modo di porsi nei confronti dell'ambiente, modo di porsi di fronte a quello che mangiamo, che respiriamo; arte intesa come coerenza nel modo di porsi  di fronte alle persone che si incontrano sia nel lavoro che al di fuori delle mura commerciali. Entrambi diplomati ad Urbino nei primi anni 80.

 

 

 

Giulia.

fotoA tutti gli effetti la terza generazione, laureata in Tecniche Erboristiche a Padova, è riuscita ad inserirsi perfettamente nel contesto famigliare arricchendolo con il suo carattere e la sua esperienza: fondamentale nella gestione generale e sopratutto per l'aiuto nella scelta di prodotti sempre orientati verso una sostenibilità vera. I meriti di Giulia vanno condivisi con Ivan: instancabile nel mantenerla nella "retta via", ma si sa: dietro una grande donna ci deve essere un grande uomo!